Eventi di Gennaio

Le informazioni presenti su questa pagina hanno un carattere meramente orientativo. Infatti, nonostante abbiamo inserito alcuni dati e testi presi direttamente anche dai Portali delle stesse manifestazioni, non possiamo garantire l'esatta data in cui esse saranno o dovrebbero essere effettuate. Per tale motivo vi consigliamo vivamente, una volta identificata la più gradita, di svolgere un veloce controllo, magari utilizzando i contatti che vi abbiamo indicato nel testo.

Assisi

Luogo Assisi
Festival Assisi nel Mondo
Il festival "Assisi nel Mondo "nasce dal progetto "Omaggio all’Umbria" e in esso vive. Ogni sua edizione viene dedicata ad un Ente che si prende cura dei bambini più sfortunati del mondo e viene svolta anche in altre città umbre.
URL: www.omaggioallumbria.it
La Città dei Presepi
Assisi è nota in tutto il mondo per essere la "Città dei Presepi", a San Francesco infatti si deve il primo Presepe nella storia, realizzato a Greccio nel 1223. L’arrivo delle festività Natalizie porta sempre un ritorno alle origini e la Città di Assisi rende omaggio alla più antica tradizione e sarà quindi dedicata all’arte presepiale. Le Sale dei palazzi storici, dalla piazza e per le vie del centro, ospiteranno la “Mostra dei Presepi della Terra Santa”, il “Presepe Artistico Napoletano del ‘700” con il contributo di Antonietta Mancinelli Angeletti, la “Mostra dei Presepi artistici” a cura dell’associazione “l’Isola che non c’è” con Franco Paccamiccio e la “Mostra d’arte presepiale” a cura del Club Unesco Assisi ricca di tanti esemplari provenienti da più parti d’Italia. Ma Assisi è una Città Presepe, perché ogni angolo e via del centro storico saranno impreziositi da tanti piccoli e grandi presepi, realizzati da cittadini, dagli alunni delle scuole, dalle associazioni e dalle parrocchie e ogni singola opera contribuirà a restituirci il vero significato del Presepe.
URL: http://www.nataleassisi.it

Luogo San Gregorio
Presepe Vivente
In una terra spirituale come l’Umbria, il Presente di San Gregorio rappresenta una reale ricostruzione religioso culturale, che si svolge tra il mese di Dicembre e il mese di Gennaio. Pur non essendo un presepe vivente, la sua caratteristica è la scenografia ambientata tra i vicoli del borgo antico, unita alla bravura di reali mastri artigiani, che nell’insieme fanno si, che questo sia uno dei più interessanti Presepi vivente non recitati dell'Umbria. La visita a piedi non comporta gravi difficoltà, tuttavia sono presenti alcuni scalini, vialetti di ghiaia e vicoli lastricati che non permettono la piena mobilità di passeggini o carrozzine. Ciò nonostante, è possibile usufruire di un servizio per accompagnare coloro che hanno bisogno di aiuto, attivabile all’ingresso del Presepe.
URL: www.presepeviventesangregorio.it

Luogo Santa Maria degli Angeli
Gennaio Angelano
Nell'ambito della manifestazione "Gennaio Angelano" si potrà partecipare a manifestazioni artistiche, culturali e sportive, che si celebra la festa di Sant'Antonio Abate, patrono della cittadina, con la processione cui segue la benedizione degli animali, la distribuzione ai fedeli del pane benedetto e l'offerta ai poveri del "Piatto di Sant'Antonio".

 
 

Bastia Umbra

Luogo Bastia Umbra
Umbria sposi
Umbria Sposi è la fiera dei desideri per le nozze, le cerimonie e tutte le occasioni speciali di festa. I risultati ottenuti in tanti anni di accurato lavoro consolidano questa manifestazione come evento di riferimento per l’intero Centro Italia: la più grande vetrina delle idee e delle occasioni per gli sposi, la fiera del bello e dell’eleganza concepita per soddisfare ogni esigenza per le nozze e per offrire soluzioni qualificate per organizzare con stile qualsiasi ricorrenza da festeggiare.
URL: www.umbriasposi.it

 
 

Calvi Dell’umbria

Luogo Calvi dell’umbria
Presepe Vivente
Località Bufalari - Frazione di Santa Maria della Neve
Uno dei primi presepi viventi dell’Umbria, con più di 100 figuranti che danno vita alle rappresentazioni della natività in uno scenario di grande suggestione. La mangiatoia è posta ai piedi di un monte che fa da cornice all’intera raffigurazione.

 
 

Campello sul Clitunno

Luogo Campello sul Clitunno
Festa Dei Frantoi
Vengono predisposti i banchi di assaggio degli Oli extravergini di oliva locali e all'interno dei frantoi, si organizzano iniziative e manifestazioni.
URL: http://www.cottaocruda.it

 
 

Cascia

Luogo Cascia
Rassegna delle Pasquarelle
La terza domenica di Gennaio si svolge uno dei più antichi e importanti eventi di musica popolare della Valnerina. La rassegna raccoglie oltre 30 gruppi di musica popolare dell'appennino centrale, che si sfideranno a ritmo di organetto, fisarmonica e caccavella.

 
 

Città della Pieve

Luogo Città della Pieve
Presepe Monumentale
Ufficio Turistico
piazza Giacomo Matteotti
06062 Città della Pieve
Telefono 0578.29.93.75
Come ogni anno il Terziere Castello allestisce nei sotterranei di Palazzo della Corgna il Presepe Monumentale. Opera che si articola in più sale e in un percorso figurato attraverso i corridoi dei sotterranei per un totale di 6 stanze e 400 metri quadrati. Ogni sala è allestita minuziosamente dai volontari del Terziere che lavorano per mesi per la sua realizzazione, unendo tradizione, capacità artigianali e di costruzione, dando così vita ad un viaggio che il visitatore effettua attraversando le epoche delle ambientazioni con suggestioni visive e sonore.
URL: www.presepemonumentale.it

 
 

Città di Castello

Luogo Città di Castello
Cantata delle Pasquarelle e Festa di San Sebastiano
Rievocazione storico-religiosa in onore di San Sebastiano, patrono dei militi con
una messa solenne con rappresentanze del Gruppo Storico tifernate e della Compagnia dei Balestrieri e successiva sfilata in costume duecentesco per le vie del centro storico.
Nomina Capo Balestriere e Consegna Palio delle Quattro Porte
Come risulta da un documento storico del 1457, che si trova nell’archivio comunale di Città di Castello, i balestrieri della nostra città tiravano con la “balestra manesca solo con le mani e da stazione eretta” a differenza della normale balestra appoggiata per il tiro in un’apposita base. Sono quattro i tornei che si svolgono nel corso dell’anno, quante sono le porte della città: Porta San Florido, Porta Santa Maria, Porta Sant’Egidio e Porta San Giacomo. L’iniziativa è preceduta da un corteo storico che da Piazza Giacomo Matteotti raggiunge il Santuario della Madonna delle Grazie, dove viene celebrata la Santa Messa. Quindi, i notabili della Compagnia Storica dei Balestrieri, dopo aver proceduto alla cerimonia dell’arruolamento di nuovi adepti, consegnano il Palio delle Quattro Porte al Rione vincitore in base al punteggio ottenuto nei quattro tornei ufficiali disputati nel corso dell’anno precedente. Il miglior tiratore in assoluto viene nominato “Capo Balestriere”.
Rievocazione Canto della Pasquella
Un gruppo di stornellatori del Rione Mattonata, al suono delle loro fisarmoniche, attraversano il centro storico cittadino proponendo vecchie strofe sul motivo dell’avvento di Gesù e sulla venuta dei Re Magi. Il tutto si riconduce ad una vecchia usanza delle campagne umbre quando era tradizione andare di casa in casa cantando stornelli e chiedendo cibarie con le quali poi veniva organizzata un grande banchetto. Le offerte ricevute dai commercianti e dai cittadini vengono devolute alla casa di riposo “Muzi Betti” di Città di Castello.

 
 

Ferentillo

Luogo Ferentillo
Presepe Artistico
Chiesa Santa Maria - largo Furio Miselli
Presepe artistico multiscenico animato, con narrazione dei passi del Vangelo di Luca che riguardano la natività. Le scene sono evidenziate da effetti di luce, fumo e movimenti. Il presepe ha vinto la decima edizione del concorso nazionale “Presepium Italie”.
Tradizionale Sentiero Dei Presepi
Partenza ore 09.00 dal piazzale della Chiesa di Ferentillo Visita dei presepi artistici lungo il percorso escursionistico Ferentillo, Nicciano. Tempi di percorrenza dell’escursione 4 h (Andata e Ritorno).

 
 

Foligno

Luogo Sant’Eraclio
Carnevale Dei Ragazzi
via Londra 1
06037 Sant’Eraclio di Foligno
“Il Carnevale dei Ragazzi” nacque nel 1960 quando il parroco di Sant’Eraclio, Monsignor Luciano Raponi e altri carnevalari che più giovani avevano partecipato alle Mascherate costituirono un apposito comitato che programmò organicamente la festa, assegnò i soggetti dei carri allegorici, sensibilizzò la popolazione, interessò le autorità comunali e regionali. Attualmente sei carri allegorici di cartapesta sfilano per le vie del paese accompagnati da numerosi gruppi di maschere che, come nella vecchia Mascherata invitano il pubblico a giocare ed a scherzare con loro; inoltre, in mezzo al pubblico, giocolieri, trampolieri e mangiafuoco oltre a gruppi isolati di maschere a soggetto satirico ravvivano la manifestazione, con carri allegorici costruiti in carte pesta, che sfilano per le vie della piccola cittadina, tra ali di bambini festanti.
URL: www.ilcarnevale.net

Luogo Rasiglia
Il Presepe Vivente
Gli abitanti di Rasiglia, riproponendo le scene dell’allora vita quotidiana, che era scandita dalla ricerca delle scarse risorse rispetto alle necessità, si ritrovano gli uni con gli altri attorno ai valori della difesa della vita e della dignità del lavoro. La natività che è vita, il lavoro che è diritto, insieme fanno il diritto alla vita. Questo concetto è il filo conduttore nelle due giornate di rappresentazione che si effettuano il 26 dicembre e il 6 gennaio, giornate in cui un paese si fa presepe e la forma diventa sostanza e valorizzazione del Vangelo.
URL: https://rasigliaelesuesorgenti.com

 
 

Montefranco

Luogo Montefranco
Presepe Artistico
Parrocchia di Santa Maria Assunta
via Aurelio Saffi 13
Presepe meccanico realizzato dal Maestro orologiaio Giuseppe Romani. Il presepe ha una prospettiva che attraverso un gioco di specchi crea una profondità di 50-60 metri. Ci sono inoltre effetti speciali come il giorno, la notte, la neve ed effetti acustici. Tutte le statuine sono animate da movimenti meccanici che riproducono le attività ed i mestieri del passato.

 
 

Narni

Luogo Narni
Presepi Artistici
Chiesa di San Francesco
Presepe realizzato con statue ad altezza uomo ed è costituito da circa 20 pezzi, tra personaggi ed animali; alcune statue sono realizzate a mano.

Borgo di Itieli
Presepe realizzato a mano che riproduce luoghi di interesse del territorio ternano come la Cascata delle Marmore, lo Speco Francescano di Narni, il piccolo borgo di Itieli, con personaggi in movimento ed effetti speciali.

 
 

Perugia

Luogo Perugia
Festa Sant’Antonio Abate
La festa di Sant’Antonio abate è l’evento più sentito e partecipato dagli abitanti del Borgo e riscuote ogni anno un crescente consenso di pubblico e di critica. La semplicità e spontaneità di questa antica festa attirano un gran numero di persone per le celebrazioni ufficiali e per gli eventi collegati. La benedizione degli animali è certamente uno dei momenti più belli per la particolare atmosfera che si crea, in quanto esalta la condivisione di valori e principi comuni, la socialità e il senso di comunità.
URL: www.borgosantantonio.com
La via dei Presepi

Presepi collocati presso alcune vie del Centro storico della Città, tra cui via Cartolari, via della Viola e Largo Porta Pesa.
Moto Befana
Raduno per gli amanti dei ciclomotori che si svolge il 6 gennaio a Perugia. Si tratta di una manifestazione voluta e organizzata a scopo benefico dalla Uisp Regione Umbria in collaborazione con la Moto S.O.S, la Protezione civile, il Comune di Perugia e la Polizia stradale. La partenza è prevista dal centro di Perugia con un concorso non competitivo con destinazioni diverse di anno in anno.
Presepe Vivente
Rappresentazione Sacra di un Presepe, che è visitabile presso i sotterranei della bellissima Basilica di San Domenico.
San Costanzo in Fiera
Mostra Mercato si svolge il “9 Gennaio, legata alla festa di uno dei Patroni più amati e venerati della Città, con il caratteristico mercatino di Borgo XX Giugno, con il Torcolo presso il Palazzo dei Priori, preparato ed offerto alla popolazione, dai fornai di Perugia.

 

San Gemini

Luogo San Gemini
Mostra Presepi Artistici Tradizionali
Nel Centro storico e nelle Chiese del Borgo
Presepi realizzati dal Comitato Presepi in collaborazione con i cittadini e le scuole con materiali e tecniche di vario tipo. Di particolare interesse è il “Presepe nel borgo” allestito nel centro della Chiesa di San Giovanni Battista, un presepe di circa 35 mq che riproduce i luoghi di San Gemini, la sua storia e le sue tradizioni durante gli anni ed è completamente realizzato a mano.

 
 

Terni

Luogo Cascate delle Marmore
Il Presepe Vivente
Verrà rappresentata il 6 gennaio “La notte Santa” del Presepe vivente, presso la Cascata delle Marmore al Belvedere inferiore. Circa 150 figuranti daranno vita a uno spettacolo emozionante, in un luogo incantato e incantevole, nel parco naturalistico della Cascata. Il Presepe inizia con una voce narrante, che accompagna il viaggio di Maria e Giuseppe, dalla città di Betlemme alla grotta della natività. Ad aumentare la magia, la musica sottolineerà lo scandire delle ore aumentando l’atmosfera per la trepida attesa. Quando Giuseppe e Maria avranno raggiunto la grotta, un angelo annuncia al mondo la lieta novella. A questo punto il presepe sarà aperto al pubblico.

Luogo Piediluco
Presepe Galleggiante e Albero sul Lago
Lungo le strade del Borgo, si potranno ammirare vari presepi artistici collocati nei punti di maggiore visibilità.
- Presepe Artistico Permanente
- Chiesa di San Francesco
- Presepe artistico illuminato, con statue alte 50 cm.

Luogo Terni
Natale di Terni Luci Acqua Magia
Alcuni tra i principali palazzi storici della città (Palazzo Spada, il palazzo della Camera di Commercio, la Chiesa di San Francesco, gli edifici di Piazza Ridolfi) sono illuminati attraverso la tecnica del video mapping, e diverranno i fondali di suggestive proiezioni che giocano con luci e colori, con una ripetizione dello spettacolo che avverrà a Piazza Europa. In giro per la città, tante altre installazioni luminose allieteranno le feste di grandi e piccini, come il Babbo Natale in Piazza della Repubblica, il Cielo di Stelle a Largo Villa Glori, le grandi sfere e la cometa, e molte altre ancora!
Terni in Presepe
Sedi Espositive

  • Tempus Vitae Gallery (Via San Tommas
    o, 9): la sede dell’associazione sarà vetrina delle opere realizzate dai maestri presepisti, oltre che infopoint.
  • Cenacolo San Marco (Via del Leone / P.zza dell’Olmo): l’antica chiesa di San Cassiano, oggi conosciuta come Cenacolo San Marco.
  • Presepincittà: esposizioni in alcuni luoghi-simbolo della città di Terni sedi di enti pubblici e non.
  • Presepinvetrina: anche quest’anno i commercianti del centro sono parte attiva, ospitando alcune composizioni tra diorami e presepi aperti.
  • Esposizione online: sul sito ufficiale della manifestazione è possibile ammirare un gruppo di presepi realizzati dai maestri presepisti e altre opere presepiali.